c.s. Arcevia, Domenica culturale. Stampa

Burri, Clementi e Mannucci raccontati da grandi personaggi.

Ospiti speciali il gallerista storico di Alberto Burri, Luigi Amedei, il noto musicologo Guido Barbieri e la nipote di Edgardo Mannucci, Barbara d'Incecco.

Si svolgerà domenica 24 Gennaio la maratona culturale "Sapere di domenica" presso il Centro Culturale San Francesco di Arcevia, organizzata dall'assessorato alla Cultura.

Si comincia alle 10:30 con l'intervento di Barbara d'Incecco, nipote di Edgardo Mannucci che, attraverso il suo vissuto e i suoi ricordi, racconterà dell'amicizia fra il nonno e Alberto Burri, degli scambi e delle discussioni intorno ai progetti artistici di entrambi. A proposito di Mannucci, racconta di averlo visto circuitare a Città di Castello il gallerista Luigi Amedei, ancora giovane all'epoca dei fatti, ma non troppo da vivere poi la sua storia di mercante d'arte (che ancora prosegue) accanto a Burri e agli ambienti che frequentava, fra cui proprio Arcevia.

E sarà appunto del Burri artista e uomo che parlerà, nella semplice veste di colui che è cresciuto e vissuto in mezzo a quell'arte per cui importanti pagine di storia sono state scritte.

Il pomeriggio alle 15:00 sarà disponibile una visita guidata alla collegiata di San Medardo per scoprire un'altra fetta della storia dell'arte, come le Robbiane e le opere del Signorelli, a testimonianza di una vocazione del territorio arceviese che tutt'oggi lo caratterizzano.

Alle 15:30 presso la galleria e sala convegni del Centro Culturale San francesco verrà inaugurata la mostra fotografica "Viaggio nel Mali" del fotoreporter romano Andrea Crudo.

Alle 16:30 sarà la volta del Prof. Guido Barbieri (musicologo, critico musicale, collaboratore della più prestigiose riviste musicali, storica voce di Radio Tre Suite, consulente musicale Rai e molto altro) che parlerà del noto brano musicale composto nel 1979 dal compositore italiano Aldo Clementi "L'orologio di Arcevia": brano con cui è stata scritta un'importante pagina della storia della musica contemporanea.

Alle 18:30 la giornata si concluderà con un concerto in trio con la voce soprano di Angela de Pace accompagnata al contrabbasso da Gianludovico Carmenati e dalla chitarra di Luca Lampis.

La partecipazione è libera e gratuita all'intera giornata.


Sapere di Domenica

 

Arcevia, 19.12.2015


IL SINDACO
prof. Andrea Bomprezzi